Marrakech: dove alloggiare?


Marrakech è una delle più importanti città del Marocco, composta da poco meno di un milione di abitanti. Culla di una cultura lontana dalla nostra, ma estremamente affascinante. Un popolo fiero delle proprie origini ed un Paese in forte sviluppo. Quando si pensa a Marrakech il primo pensiero è dove dormire? Dove alloggiare a Marrakech? In un hotel internazionale o in un tipico riad?
Io consiglio di vivere una esperienza in un riad per sentirsi accolti nella atmosfera marocchina.

Nel cuore della Medina, all’interno di queste mura storiche,
nasce uno dei riad tipici della città di Marrakech in cui io ho avuto il
piacere di essere ospite. RIAD DAR TEN, un luogo in cui il viaggiatore può
sentirsi a casa.

Era lunedì e in Marocco faceva caldo, il nostro volo aveva
fatto ritardo e dopo un lungo viaggio siamo finalmente arrivati in questa oasi
di pace, in cui si può assaporare tutto il bello del Marocco.

Per arrivare in questo riad bisogna attraversare dei vicoli
stretti ed affollati all’interno della Medina. Dopo un caloroso benvenuto nel
cortile della struttura, abbiamo potuto ammirare la nostra stanza, arredata con
uno stile moderno e allo stesso tempo etnico, non molto grande, ma abbastanza
spaziosa per due persone e dotata di tutti i comfort necessari. La vera
sorpresa però si trova in terrazza, al secondo piano, una meravigliosa Jacuzzi
a disposizione degli ospiti del palazzo. Chiunque può concedersi del relax
coccolato dalle luci di un tramonto mozzafiato.

La colazione tipica Marocchina è stata qualcosa di eccezionale il mattino seguente. Pane marocchino e brioche al cioccolato, accompagnati da marmellata, burro e miele. Uno Yogurt servito con della frutta fresca tipica del posto ed infine la possibilità di degustare del famoso thè marocchino. Non esiste miglior risveglio al mondo.

Tornare la sera nel riad era come essere a casa, il clima caloroso che ricorda lo stare in famiglia, il silenzio di quei luoghi, i toni del beige nell’arredamento che richiamano la quiete del Sahara non molto lontano.

Questo ed altro si può respirare  in un tipico riad marocchino e nella fantastica
città di Marrakech, che ospita la piazza più popolata dell’intera Africa, Jamaa
el Fna. Piazza molto ampia circondata da edifici ed affollata a qualsiasi ora
del giorno e della notte.

Inutile specificare in questo articolo che visitare
Marrakech è stata una delle esperienze più forti della mia vita. Sarebbe
inutile anche nascondere che qualsiasi italiano che decide di trascorrere del
tempo in Marocco debba essere disposto a portare con sé un grande spirito di
adattamento e soprattutto una grande voglia di scoprire nuove realtà.

Un viaggio che consiglio e che continuo a consigliare a
chiunque, fatto nel modo più sicuro e più autentico possibile. A stretto
contatto con la gente del luogo e con le usanze del popolo. Nel cuore della
Medina e sempre circondati da turisti e da venditori del posto. A due minuti a
piedi dalla piazza principale e poco distante dai maggiori centri turistici
della città. Il Riad inoltre offre la possibilità ai propri ospiti di partecipare
ad escursioni e ad uscite turistiche organizzate. Lo stesso personale aiuta con
professionalità i propri clienti durante tutta la giornata. Non potevamo
chiedere di meglio.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *