Weekend low cost in Toscana


State cercando un weekend low cost? La scorsa settimana il poco
tempo a disposizione non mi ha permesso di organizzare nulla, a differenza dei
miei soliti viaggi pensati e ripensati così ho deciso di organizzare un weekend low cost in Toscana spendendo poco.

Credo fermamente che l’autunno sia la stagione migliore
dell’anno e non potevo evitare di trascorrere qualche giorno fuori per una pausa relax low cost. In questo periodo
dell’anno in Toscana si trovano temperature miti e vale la pena affrontare
qualsiasi tipo di vacanza.  Le mete
italiane mi mettono sempre di buon umore, ma nonostante ciò non avevo voglia di
spostarmi molto, per quanto sia bello viaggiare ci sono momenti in cui anche un
lungo spostamento può provocare un forte stress in chi lo affronta.

Non so se avete presente quella sensazione di voler evadere
dalla quotidianità, non avrebbe avuto importanza dove o come, l’importante era
solamente allontanarsi per un po’ di tempo, per riprendere fiato e tornare più
in forma di prima.

Era un weekend low cost qualsiasi e non avevo piani, allora
ho trasformato quel weekend qualsiasi in uno dei weekend più belli del mio
autunno 2019.

Prima tappa di un weekend low cost in Toscana: Porto Ercole

Partire verso l’ignoto è stata una delle più belle
sensazioni mai provate. Il navigatore mi ha diretto verso l’ Argentario, ero affacciato
sul Mar Mediterraneo e avevo voglia di farmi un lungo bagno nel mare. Sono
arrivato a Porto Ercole, uno dei Comuni più famosi d’Italia per via del bel
mare. Il sole era caldo e il cielo azzurro si rifletteva sull’acqua. Dopo un
veloce giro del paese e soprattutto dopo aver ammirato la vista dal Monte
Argentario ho deciso di fare un’esperienza super rilassante e super
naturalistica, ma soprattutto super low cost.

Weekend low
cost in Toscana: Le Terme di Saturnia

A pochi chilometri da Grosseto, nel mezzo delle campagne toscane mi sono diretto verso le Terme di Saturnia che comprendono una fonte termale con temperatura dell’acqua a circa 37 gradi. Si tratta di terme gratuite e all’aperto, piacevoli da visitare in un weekend qualunque od anche durante la settimana. Il luogo era affollato nel pomeriggio, ma nonostante ciò ho passato delle ore piacevoli .

Dove dormire a Saturnia e non spendere tanto

Intorno a Saturnia è pieno di B&B, agriturismi ed altre
strutture simili, in cui il pernottamento ha un costo non eccessivo e permette
anche ai giovani di poter trascorrere un weekend
low cost all’insegna del relax
e del divertimento.

Visitare i borghi toscani di Pitigliano e Montemerano

Non avevo mai visto questa zona e visitare i borghi era il
miglior modo per conoscerla.
E’ stata prima la volta di Pitigliano,
 un paesino molto piccolo situato su una
rupe di Tufo. Già arrivando in auto si scorge la bellezza di questo borgo che
ti lascia senza fiato. Vederla con il buio è stata una scelta azzeccata. Viene
fuori tutta la peculiarità di questo borgo ricco di Chiese ma anche di una  Sinagoga, per questo è denominata la piccola
Gerusalemme.  Il giorno seguente ho avuto
modo di visitare Montemerano, famoso per essere riconosciuto come uno dei
Borghi più belli d’Italia. Vicoli caratteristici nel silenzio di un piccolo
paesino lontano dal caos cittadino.

Weekend low cost ma sempre mangiando bene.

Inutile dire che il cibo ed il vino in queste zone meritano sicuramente un assaggio speciale. In particolare i menù a base di carne ed i vini rossi sono pietanze tipiche della zona e il loro costo non sempre è alto, ma accessibile a tutti. Tante sono le trattorie con cucina tipica toscana che fanno anche menù turistici.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *